Diamo corpo alle parole – Tecniche di lettura espressiva

CORSO / INSEGNANTI

15-22-29 gennaio e 5-12 febbraio h. 18-20

Auditorium Fondazione Cr Firenze
via Folco Portinari, 5r Firenze

5 lezioni da 2 ore per un totale di 10 ore

Incursioni nei classici®
presenta
Diamo corpo alle parole
Tecniche di lettura espressiva
voce – dizione – evocazione

Il progetto si pone la finalità di arricchire il bagaglio delle competenze comunicative dei docenti e nello specifico dell’affinamento delle tecniche di lettura espressiva.

Per “comunicazione” intendiamo abbracciare il concetto di “dono”, ovvero di passaggio consapevole di un’informazione generosamente arricchita della componente emotiva che ciascuno custodisce e troppo spesso dimentica di allenare e condividere.
Educare alla condivisione emotiva
Se è vero che l’educazione si nutre principalmente di emulazione, sarà necessario trasmettere ai ragazzi la bellezza del “suono dei libri”, la possibilità di incontrare o creare un universo emotivamente coinvolgente: dall’effetto seduttivo.
La lettura espressiva è innanzitutto uno strumento che crea la possibilità di un passaggio emozionale tra il lettore e l’uditore.
Voce – Dizione -Evocazione
Una dizione pulita e scorrevole riduce al minimo la difficoltà dell’uditore di abbandonarsi alla magia evocativa della nostra lettura. Ogni sessione di lavoro sarà introdotta da esercizi di riscaldamento dell’apparato fonatorioarticolatorio e da esercizi per allenare la nostra capacità di “raccontare per immagini”.
Organizzazione del lavoro.
Il percorso si articolerà in 5 lezioni da 2 ore (cad.) per un totale di 10 ore.

Conduzione del corso
Il progetto è ideato e condotto da Mario Pietramala: attore professionista diplomato alla Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova e con esperienze lavorative nei principali teatri nazionali.
Educatore ed esperto teatrale. Ideatore del format sulla lettura espressiva “Incursioni nei classici®”: www.incursionineiclassici.it

Iscrizioni
Inviare una mail a info@incursionineiclassici.it – Partecipazione gratuita, posti limitati